A spasso sul Monte Catria

16.06.2016 11:37

Vi invitiamo a partecipare il 26 giugno ad una escursione (facile, facile) sul monte Catria, insieme a bambini speciali e non, organizzata dalla fondazione ARCA in collaborazione con GSA Senigallia e ANF Marche.

Guiderà l'escursione Giorgio Sagrati, pertanto probabilità molto alte di non perdersi!

 

Programma:

ore 8:30 incontro stazione fs;

ore 8:45 incontro piazzale Michelangelo (Cesanella)

ore 9:30 sosta Frontone;

ore 10:00 arrivo previsto a Valpiana e inizio escursione;

ore 13:00 ca sosta pranzo

rientro nel pomeriggio

Partecipazione gratuita, mezzo proprio. In caso di maltempo l’iniziativa verrà rinviata a data da destinarsi.

 

Ci sono diverse associazioni che si occupano di organizzare escursioni e passeggiate a contatto con la natura. Tutti sono convinti che questi momenti siano benefici, sia a livello fisico che a livello mentale. Ma c’è un altro vantaggio: le passeggiate sono “democratiche” e non escludono nessuno. Seguendo l’esempio di altre realtà che si occupano di autismo e di disabilità, la Fondazione A.R.C.A. Onlus, in collaborazione con l’Associazione Neuro Fibromatosi (ANF) Sezione Marche ed il GSA Senigallia, organizza una breve escursione a Valpiana, nel cuore del Massiccio del Catria. Dalla località di Valpiana (996 mt. sldm) risaliremo l’alta valle del torrente Mandrale. L’ampio sentiero sale dolcemente attraversando un suggestivo bosco montano con presenza di numerosi alberi secolari; alle alberature si alternano ampie e riposanti radure dove si potranno osservare le ultime fioriture primaverili.

Al termine della passeggiata possibile una sosta presso il rifugio Valpiana, posto ai piedi di una spettacolare faggeta.

 

Per informazioni:

- Biblioteca Speciale 071 7931 107 (lun mer sab 9:30 - 12:30 e 15.30 - 19:00) 338 1228 269 bibliotecaspeciale@fondazionearca.org

- Maurizio Morganti (responsabile Associazione Neuro Fibromatosi - Sezione Marche) 348 7453 484

lucamoga@aliceposta.it

Per ragioni organizzative è gradita la conferma

L’organizzazione declina ogni responsabilità per incidenti e/o danni che dovessero accadere a persone e/o cose prima, durante, e dopo l’escursione.